Codici a barre QR Code: guida alla creazione e lettura tramite iPad 2

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Codici a barre QR Code, guida alla creazione e lettura tramite iPad 2

I codici a barre di tipo QR Code sono stati inventati in Giappone, ma nel corso di questi anni sono arrivati pian piano anche in Occidente, Italia compresa. I QR Code sono codici particolari di forma quadrata che contengono diversi tipi di informazioni, come ad esempio un link ad un sito Internet, un contatto da inserire in rubrica, e così via.

Per creare da zero un codice QR Code personalizzato vi consigliamo il servizio offerto gratuitamente dal sito uQR.me. Tramite quest’ultimo è possibile creare in pochi e rapidi passaggi il QR Code desiderato, da inserire poi nei propri biglietti da visita, nel sito web, nel blog personale, eccetera..

Per creare il QR Code tramite il sito uQR.me vi basta collegarvi al portale, registrarvi per un nuovo account e procedere con la creazione del codice. Una volta fatto, potete salvarlo, stamparlo e anche condividerlo nei vari social network.

Per quanto riguarda la lettura di codici QR Code tramite iPad 2 (ma anche tramite iPhone e iPod Touch), nell’App Store esistono diverse applicazioni dedicate allo scopo, e una delle migliori è senza dubbio i-nigma. Il programma, per il momento localizzato soltanto in inglese, è completamente gratuito e potete scaricarlo da questo collegamento.


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Codici a barre QR Code: guida alla creazione e lettura tramite iPad 2"

codice a barre, creazione, iPad, lettura, qr code

© 2011 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti