Samsung Galaxy Tab S 8.4: la cover posteriore si deforma per il caldo

Samsung Galaxy Tab S 8.4: la cover posteriore si deforma per il caldo


È estate, e l’afa non concede tregua.. ma questa non è affatto una novità, è del tutto normale in questo periodo dell’anno. Quello che non è normale è che la scocca posteriore del nuovo Samsung Galaxy Tab S 8.4 si deforma a causa del caldo ambientale e del surriscaldamento dei componenti interni.

Il nuovo Samsung Galaxy Tab S 8.4, già in vendita in Italia al prezzo suggerito di 499 euro IVA compresa nella versione con connettività 4G + LTE e 16 GB di storage interno, soffre molto il caldo, e i primi possessori del tablet hanno avuto qualche brutta sorpresa a riguardo.

Samsung Galaxy Tab S 8.4: la cover posteriore si deforma per il caldo

Una galleria fotografica pubblicata sul sito russo Hi-Tech.Mail.ru conferma che la scocca posteriore in plastica del Samsung Galaxy Tab S 8.4 si deforma in maniera piuttosto grave a causa del caldo, ma l’estate non è l’unica colpevole. Lo spessore di appena 6.6 mm non aiuta di certo, così come la scelta della plastica al posto del ben più affidabile alluminio. Certo, il Galaxy Tab S 8.4 non è il primo tablet ad avere uno chassis in policarbonato, ma l’hardware interno è particolarmente potente. Nel caso vengano avviate applicazioni 2D e 3D esose di risorse, il chipset Exynos octa core scalda davvero tanto, e le conseguenze sono queste.

È evidente che la deformazione della scocca è legata al surriscaldamento eccessivo del device in determinate condizioni di utilizzo. Samsung ha risposto al possessore del tablet dicendo che la deformazione non influisce sul corretto funzionamento del terminale, invitando comunque a recarsi presso un centro di assistenza per verificare il problema.

Una dichiarazione ufficiale dell’azienda sud coreana non c’è ancora, ma speriamo che venga pubblicata al più presto, così da rassicurare tutti i possessori del Galaxy Tab S 8.4. Un aggiornamento del firmware potrebbe prevenire in parte il problema, riducendo magari il clock del processore e del chip grafico nel caso la temperatura interna si alzi più del previsto.

[Via]


2 Comments

  1. 1

    E la batteria che si è gonfiata

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>