Rumors iCloud: Apple si appoggia sui server Amazon e Microsoft



Il neonato servizio Apple iCloud comincia a far parlare di sè per qualche insolita rivelazione. Grazie a un utente che si è preso la briga di tracciare il percorso di un’immagine caricata e inviata tramite iMessage, si è scoperto che prima di arrivare finalmente su iCloud, la foto è passata anche dai server Microsoft e Amazon.

In linea di principio la cosa stona, e non poco, specialmente dopo la presentazione del nuovo data center Apple a Maiden in North Carolina durante il WWDC 2011; d’altro canto, proprio alla luce di questa novità, è più che possibile che la società di Cupertino abbia deciso di appoggiarsi su Amazon S3 e Microsoft Azure solo temporaneamente.

Il fatto fa un po’ riflettere; Apple si avvicina all’ambito Data Center per una gestione di dati pressochè infinita, quindi è facile immaginare che in attesa di stabilità, possa dirigere lo smistamento dei contenuti grazie a server già ben avviati e pronti a sopportare una gigantisca mole di traffico.

[via]


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>