Hasbro ha perso la causa legale contro ASUS sul nome Transformer Prime

Hasbro ha perso la causa legale contro ASUS sul nome Transformer Prime

Hasbro ha perso la causa legale contro ASUS sul nome Transformer Prime

Hasbro è senza dubbio una delle aziende più famose per quanto riguarda la produzione e distribuzione dei giocattoli per bambini, ma pochi sanno che qualche mese fa la stessa compagnia ha denunciato ASUS in merito all’utilizzo del nome Transformer Prime.

Ebbene, il giudice della Corte Federale di Los Angeles ha emesso il verdetto, negando le richieste di Hasbro di risarcimento danni e assolvendo ASUS da ogni tipo di accusa. Secondo quanto dichiarato dal giudice, il tablet Transformer Prime non rischia di confondere i consumatori, visto che si tratta di un prodotto completamente diverso dal classico giocattolo Transformer.

Hasbro però non ha digerito molto la decisione della Corte Federale, e i portavoce della compagnia hanno fatto sapere che continueranno ad insistere per vie legali, perchè per loro si tratta di una forte violazione.

Ricordiamo che l’ASUS Transformer Prime, equipaggiato con il sistema operativo Android 4.0 Ice Cream Sandwich, è già disponibile in Italia ad un prezzo consigliato di 599 euro con inclusa la docking station, la quale permette di trasformare il tablet in un vero e proprio netbook, con tanto di tastiera fisica, touchpad e batteria secondaria. La memoria flash interna ammonta a 32 GB, il chipset che gestisce tutte le operazioni è il potente NVIDIA Tegra 3 e la connettività è garantita dai moduli Wifi, Bluetooth e GPS.

[Via]


One comment

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>