Apple Watch: immagini e prime impressioni dal vivo

Apple Watch: immagini e prime impressioni dal vivo


Svelato ufficialmente dai vertici della casa di Cupertino nel corso dell’evento stampa dedicato all’iPhone 6 e all’iPhone 6 Plus, il nuovo Apple Watch sarà realtà in Italia e nel resto del mondo verso i primi mesi del 2015, ma i giornalisti dell’autorevole The Verge hanno già avuto modo di provarlo dal vivo in anteprima.

Conosciuto in passato con il nome iWatch, il nuovo Apple Watch è il primo dispositivo indossabile creato dalla Mela e, come previsto, non è il classico smart watch che serve soltanto a visualizzare le notifiche del telefono. La stessa Apple non lo considera un normale smart watch, quanto piuttosto un device personale, ancora di più rispetto all’iPhone e all’iPad, perchè in fondo.. un orologio ce lo teniamo al polso per tutta la giornata.

Apple Watch: immagini e prime impressioni dal vivo

Non solo notifiche: con l’Apple Watch possiamo avviare applicazioni di vario genere, controllare dati di fitness (calorie bruciate, battito cardiaco, e così via..) e anche effettuare pagamenti in mobilità tramite il chip NFC e la piattaforma Apple Pay di iOS 8, presente per il momento soltanto nei nuovi iPhone 6. L’orologio della Mela arriverà sul mercato ad un prezzo di partenza di 349 dollari, e sarà ampiamente personalizzabile con moltissimi tipi di cinturini. Il modello più piccolo avrà un display da 1.5 pollici, e poi ci sarà anche uno leggermente più grande, con schermo touch da 1.65 pollici.

Il device, a detta dei colleghi di The Verge, è davvero bello da vedere e comodo da indossare e utilizzare. Il display ha una luminosità molto elevata e dei colori accesi, quindi in teoria non ci dovrebbero essere problemi di leggibilità sotto la luce diretta del sole. Ben riuscita la funzione che accende automaticamente il display non appena ruotiamo il polso, come quando si desidera controllare che ora è.

Apple Watch: immagini e prime impressioni dal vivo

Il sistema operativo, diverso da iOS, è molto fluido, e la Corona Digitale (che funziona da tasto Home, oltre che per lo zoom e lo scrolling delle liste) ha tutte le carte in regola per essere una delle parti più interessanti del prodotto.

[Via]


2 Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>