Apple Pay: nuovi dettagli sull’arrivo in Europa

Apple Pay: nuovi dettagli sull'arrivo in Europa


Come molti di voi già sapranno, Apple Pay per il momento è realtà soltanto negli USA, ma forse tra non molto il sistema di pagamento in mobilità della Mela morsicata potrebbe arrivare anche nel Vecchio Continente, a partire dall’Inghilterra. Ecco perchè.

I ragazzi del sito iClarified hanno infatti scoperto che la casa di Cupertino è in cerca di uno stagista a Londra da inserire all’interno di un team dedicato esclusivamente ad Apple Pay, segno che forse non manca poi molto all’arrivo in Europa del sistema di pagamento in mobilità firmato Apple.

Ecco che cosa scrivono a riguardo i colleghi di iClarified:

“Apple Pay è una nuova ed eccitante area di Apple che è destinata a crescere in Europa, Medio Oriente, India e Africa. Apple Pay cambierà il modo in cui i consumatori pagano attraverso tecnologie di pagamento contactless all’avanguardia, e funzionalità di sicurezza esclusive incastonate nel loro iPhone 6 o Apple Watch per pagare in modo facile, sicuro e privato. Il nuovo team Apple Pay con sede a Londra lavorerà per portare questa tecnologia in tutti i paesi EMEIA affiancandosi ad una varietà di partner interni ed esterni, inclusi i team negli USA, dove è avvenuto il lancio originale, e gli istituti emittenti, i network di pagamento e i commercianti di tutta Europa.”

Insomma, detta così sembra proprio che l’azienda capitanata da Tim Cook abbia intenzione di effettuare un lancio in grande stile per Apple Pay, ma sarà da vedere quando il servizio sarà effettivamente pronto. L’Europa è un territorio del tutto diverso dagli USA, con leggi e regolamentazioni finanziarie che variano da Paese a Paese. Nulla di impossibile, sia chiaro, ma la strada per Apple è ancora tutta in salita. Speriamo soltanto che non dovremo attendere i futuri iPhone 6S e iPad Air 3 per poter avere Apple Pay anche in Italia.

[Via]


2 Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>