Apple iPhone 5, nuovo concept per il futuro melafonino

Apple iPhone 5, nuovo concept per il futuro melafonino

Apple iPhone 5, nuovo concept per il futuro melafonino

Il designer Kris Groen ha realizzato un concept davvero originale ed interessante del futuro iPhone 5, il nuovo melafonino che dovrebbe essere presentato ufficialmente dai dirigenti di Apple nel corso dell’evento WWDC 2012 di giugno, oppure dopo l’estate in un’apposita conferenza stampa.

In questi ultimi mesi sono stati creati moltissimi concept dell’iPhone 5 e anche dell’iPad 3, e la cosa ovviamente non sorprende visto che l’attesa per entrambi i prodotti è molto alta e tutti si chiedono quali saranno le novità che la casa di Cupertino ha deciso di inserire stavolta.

Come possiamo vedere dal filmato presente in fondo alla notizia, il designer Kris Groen ha immaginato una vera e propria alternativa al classico tasto Home sotto il display touch. In pratica, per attivare le funzionalità legate al tasto Home basterebbe toccare contemporaneamente due punti distinti sulla parte sinistra e destra del telefono, una sorta di pulsanti soft-touch posti direttamente sulla struttura esterna che funge da antenna.

I due piccoli tasti Home di tipo soft-touch permetterebbero inoltre di spostarsi rapidamente tra una schermata all’altra, semplicemente cliccando a destra o a sinistra.

Grazie a tale soluzione, l’iPhone 5 guadagnarebbe anche il suono stereo, visto che al posto del tasto Home tradizionale ci sarebbe uno speaker audio secondario.

[Via]


3 Comments

  1. 1

    carino ma poco intuitivo l’uso dello “squeeze” per tornare alla home..ci troveremmo con gente disperata che non sa come chiudere i programmi 😉

  2. 2

    Non mio stupirei se Apple scegliesse lo stesso brano (o una delle sue mille varianti) quando promuoverà iPhone 5. Sempre se si chiamerà iPhone 5, visto che sarebbe… il sesto.
    S*

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>