SHAtter fixato per iPad 2: imminente aggiornamento di GreenPoisOn?

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0


Buone notizie per gli utenti (e futuri possessori) di iPad 2 interessati al jailbreak. Vincent (su Twitter: @veeence), che segue attentamente tutto ciò che succede nella scena del jailbreak, ha affermato attraverso un tweet che il Chronic Dev Team potrebbe avere una sorpresa per tutti noi.

Pochi giorni fa, Joshua Hill (questo il vero nome di pOsixninja), aveva postato su Twitter una sequenza di numeri apparentemente insignificante.

Seguito da un altra sua dichiarazione:

Presto grandi cambiamenti per il Chronic Dev Team. Siamo veramente emozionati!!

Veeence pensa che esso sia tutto collegato al fix dell’exploi SHAtter per tutti i dispositivi con processore A5, come il nuovo iPad 2.

La conferma è avvenuta anche dallo stesso pOsixninja attraverso un tweet:

Ricordo che tutti i recenti tools per il jailbreak dei nostri dispositvi utilizzano la bootroom di GeoHot, che si basa sull’exploit Limera1n, che è un exploit a livello hardware, e quindi fissabile solo attraverso una patch hardware da parte di Apple. L’exploit Limera1n di GeoHot fu rilasciato l’Ottobre scorso, il Chronic Dev Team ha dovuto quindi preservare il loro exploit SHAtter per dispositivi futuri come, appunto, il nuovo iPad 2.

Apple, però, con il rilascio dell’iPad 2 ha corretto l’exploit presente nei ‘vecchi’ dispositivi.

Sembra, però, che il Chronic Dev Team sia riuscito a fixare SHAtter per il nuovo iPad 2.

Per ulteriori sviluppi, vi terremo sicuramente aggiornati.


[via]


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "SHAtter fixato per iPad 2: imminente aggiornamento di GreenPoisOn?"

chronic dev team, geohot, posixninja, shatter, veeence

© 2011 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti