WWDC 2011: le novità di MAC OS X Lion, sistema operativo che strizza l’occhio all’iPad

WWDC 2011: le novità di MAC OS X Lion, sistema operativo che strizza l'occhio all'iPad

WWDC 2011: le novità di MAC OS X Lion, sistema operativo che strizza l'occhio all'iPad

L’evento WWDC 2011 è servito ai dirigenti della casa di Cupertino per presentare in maniera ufficiale non solo l’iOS 5.0, in arrivo il prossimo autunno sui vari modelli di iPhone, iPad e iPod Touch, ma anche MAC OS X Lion, la nuova versione del sistema operativo desktop che porta un sacco di novità nei MAC, molte delle quali ereditate direttamente dall’iPad.

Mac OS X Lion, già in mano agli sviluppatori da tempo, sarà disponibile per l’acquisto nel corso del mese di luglio, al prezzo concorrenziale di 23.99 euro. Si tratta di un prezzo davvero molto interessante per un aggiornamento del sistema operativo desktop, visto e considerato che è possibile installarlo su tutti i computer MAC che condividono il medesimo account.

MAC OS X Lion include più di 250 novità rispetto all’attuale Snow Leopard, e per l’occasione Apple ha aperto una pagina di riepilogo nel proprio sito ufficiale. Vediamo quindi di scoprire quali sono le novità più importanti e che si possono notare fin da subito.

Mac OS X Lion supporta nativamente moltissimi gesti multi-touh per controllare le applicazioni, le App sono a tutto schermo, Mission Control è utilissimo per avere una panoramica completa delle finestre aperte, il Mac AppStore è perfettamente integrato e il LaunchPad racchiude in un’unica schermata in stile iPad le applicazioni installate. Non mancano poi aggiornamenti alle varie app di base come Safari e Mail, oltre alla funzionalità di salvataggio automatico.


2 Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>