Steve Jobs continua a lavorare da casa su iPad 2 e iPhone 5

Steve Jobs lavora da casa su iPad 2 e iPhone 5

Steve Jobs lavora da casa su iPad 2 e iPhone 5

Steve Jobs, il carismatico CEO e co-fondatore di Apple, circa un mese fa aveva chiesto un congedo medico per problemi di salute non meglio specificati, molto probabilmente legati al trapianto di fegato eseguito nel 2009.

L’autorevole Wall Street Journal ha svelato, tramite una sua fonte anonima e ritenuta affidabile, che Steve Jobs non è affatto in ospedale, bensì continua a lavorare da casa sui prossimi dispositivi portatili targati Apple, come l’iPad 2, l’iPhone 5 e forse anche il tanto vociferato iPhone Nano:

“Il cinquantacinquenne Mr. Jobs, il cui malanno non è ancora stato divulgato, continua ad avere incontri di business a casa e per telefono. Inoltre è stato avvistato al quartier generale di Cupertino e in pubblico a Palo Alto con altri manager dell’azienda. Riguardo ai prodotti, sta ancora lavorando sul lancio della prossima versione di iPad, attesa nei prossimi mesi, e al nuovo iPhone che dovrebbe invece essere rilasciato quest’estate”.

Vishal Gurbuxani, co-fondatore della Mobclix Inc, ha dichiarato che gli sviluppatori di App si aspettano di vedere Steve durante il keynote al WWDC. E’ quindi probabile che sul palco di presentazione dell’iPad 2 il CEO di Apple sia assente, ma non dovrebbe mancare alla presentazione del nuovo modello di iPhone, nel corso della conferenza stampa del WWDC di giugno.

[Via]


6 Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>