Nuovi brevetti Apple su schermo OLED multi-touch

Nuovi brevetti Apple su schermo OLED multi-touch

Nuovi brevetti Apple su schermo OLED multi-touch

Il sito web PatentlyApple ha individuato come da sua tradizione tre brevetti inediti depositati da poco dagli ingegneri della casa di Cupertino presso l’Ufficio Brevetti Americano.

Rispetto ai brevetti passati, questi tre nuovi brevetti non sono qualcosa di rivoluzionario o che sembra essere uscito da un film di fantascienza, bensì si limitano a mostrare una nuova possibilità di inserire il supporto al multi-touch capacitivo negli schermi di tipo OLED.

E’ quindi probabile che i futuri dispositivi portatili di Apple, iPad incluso, saranno equipaggiati con uno schermo OLED, e non più LCD. La casa di Cupertino da sempre punta molto sull’inserimento di nuove tecnologie nei suoi prodotti, basti pensare all’IPS dell’iPad o al Retina Display dell’iPhone 4 e dell’iPod Touch 4G. Già altri produttori come Samsung e HTC hanno equipaggiato i loro cellulari con schermi OLED, pertanto è possibile che quest’anno o il prossimo anno anche Apple decida di adottare i display OLED.

Per chi non lo sapesse, OLED è l’acronimo di Organic Light Emitting Diode, ovvero diodo organico ad emissione di luce: ciò significa che lo schemo OLED è molto più sottile e leggero dello schermo LCD tradizionale, in quanto non è richiesta la retroilluminazione. Schermi più sottili porteranno a conseguenze positive sia dal punto di vista del design che da quello dell’autonomia, in quanto sarà possibile inserire batterie più capienti. Gli schermi OLED garantiscono inoltre un ottimo livello di contrasto, luminosità, tempi di risposta e resa dei colori.

[Via]


3 Comments

  1. 1

    E da quando ipad & c usano lcd?

    È da mo che li hanno dismessi…

    • 2
      Gabriele Coronica

      Ciao Alex,
      in gergo informatico, quando si parla di display LCD si intendono anche gli schermi retroilluminati a LED, proprio come quello dell’iPad:
      1024 × 768 px (aspect ratio 4:3), 9.7 in (25 cm) diagonal, appr. 45 in2 (290 cm2), 132 PPI, XGA, LED-backlit IPS LCD

  2. 3

    In realtà gli schermi adottati in questi apparecchi sono del tipo TFT-LCD. Nel caso specifico di Ipad si tratta di un S-LCD.
    LCD vuol dire schermo a cristalli liquidi. La tecnologia usata per il pannello di retroilluminazione può variare e NON è necessariamente a LED (sebbene questa oggi sia di gran lunga la più adottata per applicazioni consumer).

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>