Sony presenta due nuovi tablet, nuova sfida ad Apple

Dopo le prime indiscrezioni, Sony ha presentato oggi DUE nuovi Tablet, che rilanciano la sfida a iPad 2.

Partiamo dal modello di cui era già trapelata qualche notizia, il Sony S1. Questo tablet è dotato di uno schermo da 9,4″ (con una risoluzione di 1280 x 800), processore nVidia Tegra 2, 2 fotocamere (interna ed esterna) oltre a tutti i normali standard di connessione, a cui si aggiunge la porta infrarossi che permetterà al tablet di controllare altri dispositivi di casa Sony, come i televisori Bravia. A livello software non ci sono sorprese, il device avrà installato Android 3.0 “Honeycomb” con l’interfaccia e il web browser personalizzati da Sony.

Per questo dispositivo Sony ha creato un interessante design, che richiama la forma di una rivista o un giornale aperto a metà. Questo permette una più confortevole digitazione quando il tablet è appoggiato ad una superficie, e la casa assicura che permette una maggior presa quando questo è tenuto in mano.

La vera novità è invece il Sony S2. A livello hardware non ci sono rilevanti sorprese, anch’esso monta infatti il Tegra 2, la sorpresa è nel design a conchiglia (che ricorda molto i recenti modelli di console Nintendo) e dalla presenza di due schermi da 5,5″ pollici, che lavorano entrambi con una risoluzione di 1280 x 400 pixel. Ovviamente i due schermi sarà possibili usarli contemporaneamente, ad esempio scrivendo una mail si avrà il testo su uno e sull’altro vedremo la tastiera. Non mancano ovviamente le fotocamere e l’ultima piattaforma Android.

A livello di servizi, i due tablet potranno sfruttare tutti i servizi cloud di intrattenimento digitale di Sony, come e-book, musica ecc. E’ importante sottolineare che entrambi i tablet saranno compatibili con i videogiochi online sviluppati inizialmente per Playstation, il che li pone in discreto vantaggio sulla concorrenza.

Il responsabile del reparto computer di Sony, Kunimasa Suzuki, ha annunciato che i tablet saranno disponibili sul mercato a partire da questo autunno, anche se il lancio sul mercato europeo sarà verosimilmente successivo a quello sul mercato statunitense.

Insomma le ambizioni a diventare l’anti-iPad sono chiare, a questo punto attendiamo solo la prova sul campo.

[Via]


2 Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>