Siri svela alcune novità della WWDC 2018?

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

L’evento di presentazione di iOS 12 si avvicina, e con esso sono sempre più insistenti i rumor relativi alle novità che potremo vedere nel nuovo sistema operativo.

Le fonti che svelano questi rumor sono diverse, generalmente analisti, ma da qualche giorno abbiamo un “leaker” di eccezione: è Siri che, come già accaduto negli anni passati, fornisce alcune “mezze verità”, dei suggerimenti, su ciò che verrà presentato alla conferenza annuale degli sviluppatori.

Se, infatti, viene chiesto all’assistente di anticipare le novità della conferenza, vengono fornite risposte di questo tipo:

  • Non vorrei esagerare, ma sto migliorando a vista d’occhio. Tutto merito delle nottate in bianco passate a rielaborare concetti…
  • Sperimento nuovi livelli di realtà.
  • Finalmente mi potrai usare in una veste tutta nuova.

Oltre alle classiche “La pazienza è la virtù dei forti”, che naturalmente dice poco o nulla.

Dalle risposte, però, si può intuire qualcosa, come per esempio:

  • I nuovi livelli di realtà potrebbero indicare la Realtà Aumentata, che potrebbe essere ulteriormente sviluppata e che potrebbe avere funzioni ulteriori rispetto a quelle che attualmente conosciamo;
  • Siri dovrebbe avere una nuova veste grafica, differente da quella che siamo abituati a vedere; questa potrebbe essere differente dal passato perché potrebbe identificarsi in una piccola icona sovrapposta all’app che stavamo utilizzando, e non più a schermo intero. Questo permetterebbe di chiedere all’assistente qualcosa a proposito di ciò che stavamo leggendo su un’altra app senza rischiare di dimenticarcelo.
  • I miglioramenti a Siri, poi, sembrano anche andare in altre direzioni, e la speranza è che l’assistente diventi in grado di sostenere delle conversazioni vere e proprie, e non analizzare le frasi come “ognuna a sé stante”. Nel senso che se viene chiesto: “Chi è Sergio Mattarella”, e la risposta è “Il presidente della Repubblica Italiana”, e poi viene chiesto “E quanti anni ha?” la risposta non sarà più “Chi?”, ma l’età corretta, rendendo quindi tutto più naturale.

Queste le novità che si possono evincere dai rumor, ma sicuramente ce ne saranno anche altre, che vedremo però solamente il 4 Giugno, alle ore 19.00 ora italiana.


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Siri svela alcune novità della WWDC 2018?"

novità, novità 2018, novità siri, novità wwdc, novità wwdc 2018, siri

© 2018 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti