Samsung presenta Galaxy S9 e S9 Plus!

Dopo diverse settimane di attesa e rumor riportati soprattutto dai siti che si occupano di Android, l’azienda coreana Samsung ha presentato ufficialmente il nuovo Samsung Galaxy S9, il modello di smartphone di punta Samsung che è anche il diretto concorrente di iPhone X di Apple.

Le innovazioni non mancano, e lo rendono (come già era successo gli anni passati) un dispositivo molto interessante: vediamo quali sono i punti di forza nonché le differenze principali con iPhone X.

  • Il nuovo design senza bordi è molto simile a quello di iPhone, con i sensori che si trovano in una barra a tutto schermo e non in una tacca come succede con iPhone X. Rimane il sensore per le impronte digitali, che si aggiunge alla scansione dell’iride e al riconoscimento del viso, quindi si può scegliere il metodo di sblocco preferito.
  • La fotocamera ha un’apertura focale molto varabile per adattarsi a diversi tipi di situazioni, ma soprattutto un incredibile slow motion da 960 fps, cioè quattro volte più lento di quello di iPhone (che è 240 fps), per risultati davvero incredibili.
  • Come successo già con iPhone, il nuovo Galaxy ha il supporto alla realtà aumentata; ci sono gli Animoji, molto simili a quelli di iPhone X, che però possono parlare con messaggi preregistrati, seguendo il movimento del nostro viso.
  • Rimangono la resistenza all’acqua e alla polvere (migliori di quelle di iPhone), e poi la ricarica wireless, e la memoria espandibile. C’è anche una funzione per trasformare il telefono in un computer collegandolo con un cavo HDMI ad uno schermo, per giocare o per vedere un film senza avere un dispositivo esterno.

Il costo del nuovo modello di punta Samsung è di 899 euro, di base, che diventano 999 per il modello Plus, quindi è più economico rispetto all’iPhone ma più costoso rispetto ai precedenti Samsung. Le colorazioni sono tre, cioè rosa, blu e nero, più un grigio che però non sappiamo se arriverà anche nel nostro paese.


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>