Samsung Galaxy Note: video anteprima delle novità dell’aggiornamento Premium Suite

Samsung Galaxy Note: video anteprima delle novità dell'aggiornamento Premium Suite

Samsung Galaxy Note: video anteprima delle novità dell'aggiornamento Premium Suite

Samsung ha appena pubblicato sul portale Youtube un video che mostra in anteprima le varie novità incluse nel prossimo aggiornamento del sistema operativo Android 4.0 Ice Cream Sandwich per il Galaxy Note.

All’interno dello stesso firmware sarà inclusa la Premium Suite, una raccolta di funzioni inedite che serviranno a risaltare ancora di più le potenzialità del Galaxy Note. Possiamo ad esempio trovare l’app S Note, tramite la quale è possibile unire appunti o schizzi con altri contenuti digitali. Ci sono poi le applicazioni Shape Match, Formula Match e anche My Story, la quale serve per creare in maniera rapida e divertente delle cartoline digitali unendo contenuti multimediali come foto, video, testo e anche note vocali.

Il nuovo firmware di Android 4.0 Ice Cream Sandwich migliorerà in maniera sensibile la gestione del multitasking delle applicazioni, oltre ad includere funzionalità come il Face unlock, Android Beam e Snapshot. L’aggiornamento completo di Premium Suite verrà rilasciato entro il secondo trimestre, e non appena avremo maggiori dettagli a riguardo ve lo faremo prontamente sapere.

Ricordiamo che il Samsung Galaxy Note è disponibile in Italia al prezzo di 699 euro IVA inclusa, ha uno schermo multi-touch capacitivo Super AMOLED da 5.3 pollici, un processore dual core da 1.4 Ghz e una fotocamera posteriore da 8 Megapixel con flash LED e autofocus.

[Via]


2 Comments

  1. 1

    Vi ricordo che questo fantastico terminale, si trova in commercio in Italia, ad un prezzo nettamente inferiore a quanto riportato nell’articolo…450 euro di media. 😉

    • 2

      Ciao Stefano!
      Hai ragione che in commercio in Italia (soprattutto online) il Galaxy Note si può trovare anche sotto i 500 euro, tuttavia il prezzo ufficiale fissato da Samsung rimane 699 euro 🙂
      E’ un po’ come l’iPad e l’iPhone: Apple decide il prezzo ufficiale, ma poi i vari centri commerciali praticano offerte sottocosto per attirare i clienti ^^

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>