Nuovi indizi sulla possibile collaborazione tra Apple e TSMC

Nuovi indizi sulla possibile collaborazione tra Apple e TSMC

Nuovi indizi sulla possibile collaborazione tra Apple e TSMC

Non è la prima volta che parliamo della possibile collaborazione tra Apple e la taiwanese TSMC per la produzione dei futuri chipset per dispositivi portatili, come l’iPad e l’iPhone.

Stando a quanto svelato dal quotidiano Taipei Times, l’annuncio dell’abbandono di Samsung in favore di TSMC potrebbe avvenire molto presto:

“Il momento della verità dovrebbe arrivare “prima del previsto,” ha affermato venerdì in una nota ai clienti Manish Nigam, il capo della divisione di ricerca tecnologica per l’Asia. La notizia si basa su recenti controlli fatti su diversi fornitori di apparecchiature e altre società in Giappone, Taiwan e Cina. In precedenza, Credit Suisse aveva affermato che Apple avrebbe cercato nuovi produttori di chip diversi da Samsung entro la fine del prossimo anno o all’inizio del 2014.”

Apple ormai desidera allontanarsi sempre di più da Samsung, tuttavia il passaggio potrebbe non avvenire in maniera così facile. I prodotti firmati Apple infatti sono molto richiesti in tutto il mondo, e ciò costringerebbe TSMC ad abbandonare gli altri clienti a causa del numero insufficiente di complessi industriali per la produzione dei chipset. Molti analisti si aspettano quindi che la collaborazione con Samsung rimanga, ma che venga diminuita col passare del tempo favorendo quella con TSMC, che nel frattempo migliorerà gli impianti produttivi.

[Via]


3 Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>