NewYork: arrestate 141 persone per la vendita di iPhone rubati


Molte persone che si recano negli States per affari o per turismo, spesso tornano a casa con dei nuovi dispositivi Apple grazie ai prezzi vantaggiosi, spesso però bisogna portare molta attenzione. A New York sono state arrestate 141 persone per avere acquistato degli iPhone rubati.

Secondo la polizia di New York, nella grande mela vi sono circa 600 spacciatori di iPhone rubati in circolazione ed imbattersi in uno di questi non è cosa rara, tanto che la polizia ha instaurato una lotta dura contro di essi nel tentativo di fermare una volta per tutte questa vendita di oggetti rubati.

Vi ricordiamo che l’iPhone, ha differenza di altri smartphone in commercio, risulta molto tracciabile grazie al GPS e a un codice facilmente tracciabile, il che lo porta a essere un dispositivo facilmente identificabile nel corso di un’indagine.

[Via]


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>