Musclenerd: con iOS 5 non sarà più possibile eseguire il downgrade del firmware

Nella serata di ieri, Musclenerd, noto hacker della community del jailbreak nonché membro del Dev Team, ha pubblicato degli interessanti post sul suo canale Twitter. Musclenerd ha infatti dichiarato che in futuro, con iOS 5, non sarà più possibile eseguire il downgrade ad una versione precedente del firmware nemmeno se avessimo salvato i relativi certificati SHSH sul server di Saurik.

Sembra, dunque, che Apple sia riuscita a bloccare (quasi) definitivamente il la possibilità di ripristinare il sistema ad un firmware precedemte di quello installato sul dispositivo. Ciò significa che nel caso aggiornassimo ad un firmware del quale gli hacker non hanno ancora trovato un exploit per il jailbreak, non potremmo più ritornare indietro per eseguire il jailbreak. Insomma, un’altra mossa da parte di Apple per contrastare il jailbreak.

In un altro post, però, lo stesso Musclenerd ha rassicurato che Apple non sarà in grado di bloccare l’accesso all’exploit utilizzato in Limera1n (ed è lo stesso utilizzato negli ultimi tool per il jailbreak) in quanto la falla è presente nell’hardware dei dispositivi e non nel software.

A partire dalla prima release ufficiale di iOS 5.0, quindi, molto probabilmente non saremo più in grado di eseguire il downgrade del firmware dei nostri dispositivi.


4 Comments

  1. 2

    Hai scritto: quindi, molto probabilmente saremo più in grado di eseguire il downgrade del firmware dei nostri dispositivi.
    Hai dimenticato di mettere il “non”
    Ciaoooooo!!!

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>