Microsoft Surface Pro: negative le prime recensioni

Microsoft Surface Pro: negative le prime recensioni

Sono state da poco pubblicate online le prime recensioni del Microsoft Surface Pro, il nuovo tablet dell’azienda di Redmond equipaggiato nativamente con il sistema operativo Windows 8 e basato sull’architettura tradizionale x86.

Già disponibile sul mercato statunitense ad un prezzo di partenza di 899 dollari, il nuovo Microsoft Surface Pro non è stato ben accolto dai colleghi d’oltreoceano che hanno avuto modo di provarlo in anteprima. Il giudizio complessivo è che il tablet è senza dubbio migliore del precedente modello Surface RT, grazie all’assenza di limitazioni in Windows 8, tuttavia è più scomodo di un ultrabook tradizionale ed è molto pesante per essere usato come un tablet.

Insomma, la bocciatura è completa, anche se i redattori hanno fatto sapere che con i giusti accorgimenti hardware e software il tablet può diventare un prodotto interessante. Ma il modello attuale non va affatto bene: l’interfaccia touch non è intuitiva come pubblicizzato da Microsoft, il prezzo non è certamente basso e l’hardware necessita di diverse ottimizzazioni, in particolare per quanto riguarda il consumo energetico.

Il problema più grosso del Surface Pro è comunque il target d’utenza. A chi potrà mai interessare questo prodotto? Chi desidera un PC portatile comodo da portare in giro, acquista un PC ultrabook. E chi desidera un tablet.. acquista un vero tablet, non un ibrido riuscito per metà.

[Via]


5 Comments

  1. 5

    Capisco che siamo su “ipaddisti”, ma se dovete scrivere di ambiti “non apple” solo per sputarci sopra, senza dare alcuno spessore o “fonte” all’articolo e ai suoi argomenti tanto vale non scriverne proprio. Sono arrivato qui per leggere di queste prime impressioni di cui parlate, e dove sono? Io vedo solo la vostra.
    Per intenderci, una frase come “A chi potrà mai interessare questo prodotto? Chi desidera un PC portatile comodo da portare in giro, acquista un PC ultrabook. E chi desidera un tablet.. acquista un vero tablet, non un ibrido riuscito per metà.” è superficiale e assolutamente soggettiva.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>