mEEtale, social italiano sull’editoria libera, arriva su iPad

Qualche tempo vi parlammo di un servizio nuovo ed innovativo nato in rete: mEEtale, una sorta di social network che ruota intorno al mondo degli ebook.

Con mEEtale è infatti possibile vedere pubblicati i propri lavori (qualora dovessero passare l’accettazione con esiti positivi) e seguire racconti, romanzi o storielle di scrittori emergenti direttamente online o su iPad in formato PDF e EPUB, il tutto rifinito da un forte impianto social grazie al quale è possibile commentare, seguire gli autori preferiti e restare aggiornati sulle novità.

Inutile parlare della vastissima biblioteca in continua espansione, accanto alla quale è presente una bacheca in cui gli utenti possono fornire le proprie impressioni o idee per aiutare la crescita e il miglioramento del social network.

Ma la crescita di mEEtale non si limita alla capienza della biblioteca: dopo poco più di un paio di mesi è stata rilasciata infatti l’applicazione ufficiale per iPad, per avere il social network italiano dedicato all’editoria libera sempre a portata di touch.

mEEtale per iPad è disponibile gratuitamente nell’App Store. Grazie al software non solo sarà possibile leggere online le opere pubblicate sul portale, ma per alcuni libri sarà addirittura possibile scaricare un file PDF o EPUD da leggere liberamente anche in modalità offline e senza collegarsi al sito.

Un’attenzione dimostrata verso il progetto che mostra tutta la speranza ripostavi dai produttori, i quali sperano che mEEtale possa sul serio rappresentare una svolta nel panorama dell’editoria (e perchè no, dei social network). E noi di iPaddisti rivolgiamo loro i più sinceri auguri, perchè sono questi i progetti che fanno crescere e danno una svolta positiva ad un mercato stagnante.

App non trovata! Probabilmente è stata rimossa dall'App Store.


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>