Macbook Air 2013: nuovo aggiornamento risolve i problemi del Wifi e di Photoshop

Macbook Air 2013: nuovo aggiornamento risolve i problemi del Wifi e di Photoshop


Circa un mese fa vi avevamo fatto sapere che la gamma rinnovata dei computer ultraportatili Macbook Air presentava dei gravi problemi con la connettività Wifi e con il software di fotoritocco Adobe Photoshop. Per fortuna, entrambi i problemi adesso sono un soltanto un ricordo.

I tecnici della casa di Cupertino hanno infatti reso disponibile per il download un nuovo aggiornamento di sistema per tutti i modelli di Macbook Air basati sul chipset Intel Haswell. L’update, classificato con il nome “MacBook Air (Mid 2013) Software Update 1.0“, serve a risolvere i problemi con la connettività Wifi e con l’utilizzo del programma Photoshop, oltre a correggere un bug riguardo il volume audio durante la riproduzione di un filmato.

Qui di seguito vi riportiamo un estratto della descrizione dell’aggiornamento:

“Questo aggiornamento risolve un problema che, in rare circostanze, poteva causare la perdita intermittente della connettività wireless, un problema con Adobe Photoshop che poteva occasionalmente causare sfarfallio dello schermo, e un problema che poteva modificare in modo casuale il volume audio durante la riproduzione video.”

Inutile aggiungere che l’installazione di questo update è caldamente consigliata. L’aggiornamento può essere scaricato direttamente dal Mac App Store e ha le dimensioni di soli 3.35 MB.

Come molti di voi già sapranno, il Macbook Air di nuova generazione porta dei netti miglioramenti a livello di autonomia rispetto ai modelli usciti lo scorso anno, grazie alla presenza del chipset Intel Haswell che garantisce dei consumi ridotti e al tempo stesso delle prestazioni molto elevate.

La versione base del Macbook Air con schermo da 13 pollici è già in vendita sul mercato italiano ad un prezzo di partenza di 1.129 euro IVA compresa. L’unità di memoria flash ha la capacità di 128 GB, il processore è l’Intel Core i5 dual-core a 1,3GHz (Turbo Boost fino a 2,6GHz) con 3MB di cache L3 condivisa, la RAM ammonta a 4 GB e il chip grafico è l’Intel HD 5000.

[Via]


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>