L’inglese in un mese per iPad: il tuo corso di lingua straniera

Ogni giorno ci troviamo a leggere tantissime cose derivanti dall’inglese: cartelloni, manifesti, giornali, ma soprattutto su internet. Il mondo della rete è intasata di qualunque cosa scritta in Inglese, anche nei siti italiani. Parecchie persone della vecchia generazione si trovano in difficoltà non avendo mai affrontato una lingua straniera, altre persone non hanno amato questa lingua a scuola e quindi hanno appreso poco o nulla, mentre ci sono anche bambini che hanno voglia di imparare sempre cose nuove.

Inglese in un mese HD per iPad vi verrà in soccorso, ma non è un semplice dizionario: tramite una serie di lezioni cercherà di farvi apprendere le fondamenta della lingua mondiale e vi insegnerà tantissimi nuovi termini.

Dopo l’avvio dell’applicazione sarà possibile scegliere la voce “Lezioni” in cui sono elencate tutte le varie “tappe” da seguire per imparare l’inglese. Scegliendo una lezione, una voce inizierà a dire dei termini in inglese corredati da un’immagine: dopo dovrete abbinare la sola pronuncia alla figura esatta. Vi può sembrare un esercizio stupido, ma è studiato che tale tipo di apprendimento faccia davvero ricordare la maggior parte delle cose a differenza dello studio normale.

Le tappe in totale sono 30, ma sarà possibile scegliere se affrontare dei test come quello spiegato poco più su o dei test di scrittura in cui la voce indicherà il nome da scrivere e voi dovrete riportarlo esattamente con la tastiera.

Lo scopo dell’app è quello di insegnare qualcosa facendo divertire e in un modo insolito: anziché elencare tutte le regole e le loro applicazioni complicate, vi guiderà in facile e allietando i giorni sotto l’ombrellone.

L'inglese in un mese  HD (AppStore Link)
L'inglese in un mese HD
Istruzione, Intrattenimento
Voto in App Store: 4.33333 / 5 (3 voti totali)
5.49 €Scarica da App Store


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>