La ETSI conferma le nano – SIM della Apple

La ETSI ha pubblicato sul proprio sito la documentazione relativa agli standard minimi richiesti per le nano sim, in vista della lotta di mercato che si accingono a mettere in piedi Apple e Nokia sul nuovo supporto Sim. La ETSI in questa disputa sembra volersi schierare a favore di Cupertino, perché i nuovi standard rispecchiano quanto già mostrato dalla nano SIM 4FF di Apple, a discapito della RIM, di Nokia e di Motorola.

Apple aveva proposto in un primo momento uno specifico design per le nano SIM e successivamente Motorola e RIM avevano replicato con un modello tutto loro. La ETSI (Europnea Telecommunications Standards Institue) ha specificato dopo un po’ di tempo che saranno adottate le specifiche standard della nuova 4FF, mentre in un primo momento si era limitata a dire che per l’analisi sarebbe stata presa in considerazione la proposta dei principali operatori di network mobile, fornitori di smart card e produttori di dispositivi portatili. Ora le misure esatte sono state anche diffuse per permettere a tutti di adattarsi al meglio: larghezza di 12,3 mm ± 0,1 mm, un’altezza di 8,8 mm ± 0,1 mm ed uno margine di spessore pari a 0,67 mm + 0,03 mm/-0,07 mm.

[Via]


One comment

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>