iPad economico contro iPad pro: quali sono le differenze principali?

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
1

Qualche settimana fa Apple ha presentato, e poi commercializzato, il nuovo iPad Economico 2018, un modello di iPad meno potente dell’attuale iPad Pro che, tuttavia, è messo a disposizione ad un prezzo piuttosto basso che permette l’acquisto anche agli studenti e a chi non può permettersi di spendere troppo per acquistare l’iPad pro.

Per capire però le differenze vere, quelle dell’utilizzo di tutti i giorni, oltre a quelle ovvie che stanno nelle dimensioni, AppleInsider ha realizzato un’analisi interessante che mette in luce quali sono i limiti del nuovo iPad. In questo articolo riassumiamo le differenze principali tra iPad pro ed iPad economico che si hanno all’atto pratico.

  • Tutti e due gli iPad sono compatibili con Apple Pencil, però gli iPad Pro del 2017 hanno una velocità di refresh dello schermo doppia rispetto a quella dell’iPad economico. Questo significa che il tratto impiega più tempo a comparire su iPad economico che su iPad pro, quindi si perde (leggermente) in fluidità.
  • iPad economico non ha il display laminato, e questo significa che i colori tendono ad essere più spenti e il contrasto inferiore, per cui si mina la visibilità. Naturalmente non è una condizione esagerata, nel senso che si percepisce solo in condizioni di luce abbastanza estreme (sotto il sole oppure al buio).
  • iPad economico non ha né il rivestimento anti riflesso, né il display TrueTone che adatta il colore di iPad alla luminosità ambientale automaticamente;
  • Il chip di iPad pro è più potente di quello di iPad economico, e la differenza si sente specialmente nell’uso delle applicazioni più pesanti, che sfruttano più core, mentre per quelle leggere non è percettibile. I giochi, in particolare, tendono ad essere meno fluidi.
  • Lancia a favore di iPad economico, l’autonomia è leggermente superiore rispetto ad iPad Pro, specialmente quando si usano giochi o applicazioni pesanti, motivo per cui in questo “scontro” l’economico vince sul più costoso. E visto che la batteria è un aspetto importante, non è una cosa da sottovalutare.

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Un commento dal blog

  1. Raffaele ha detto:

    Se per l’utente è fondamentale l’utilizzo della Apple Pencil, allora è necessario andare sull’Ipad Pro. Il refresh a doppia velocità è necessario proprio per avere quell’ottima sensazione nell’uso dell’Apple Pencil. Se nell’Ipad economico ci sono lag come con l’utilizzo delle penne Wacom bamboo allora tanto vale utilizzare queste ultime meno costose.

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "iPad economico contro iPad pro: quali sono le differenze principali?"

ipad economico, ipad pro, ipad pro apple, ipad pro ipad economico

© 2018 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti