iOS 5.0 con riconoscimento vocale di Nuance, nuovi indizi

iOS 5.0 con riconoscimento vocale di Nuance, nuovi indizi

iOS 5.0 con riconoscimento vocale di Nuance, nuovi indizi

L’aggiornamento del sistema operativo Apple iOS 5.0 potrebbe finalmente avere il supporto nativo per la funzionalità text-to-speech, ovvero il riconoscimento vocale per la scrittura automatica di messaggi e indirizzi web tramite la propria voce.

Alcune passate indiscrezioni hanno visto possibile l’integrazione in iOS 5.0 dei servizi di Nuance, una delle società leader per quanto riguarda il riconoscimento vocale. Ebbene, ora sono arrivati ulteriori indizi a riguardo grazie alla terza Developer Preview del sistema desktop Mac OS X Lion.

L’ultima Developer Preview di Mac OS X Lion include diverse novità interessanti, e una di quelle che ha colpito maggioramento l’attenzione è la presenza delle voci inedite Moira e Sangeeta per quanto riguarda le opzioni di conversione text to speech.

Tali voci provengono direttamente dal software RealSpeak di Nuance, e per una serie di coincidenze il prodotto non è più in vendita da quando è stato distribuita la nuova Beta di Lion. Ciò potrebbe significare che Apple può aver stretto qualche accordo di esclusiva con Nuance, e a questo punto è ormai praticamente certo che sia in Lion che in iOS 5.0 troveremo l’utility di riconoscimento vocale di Nuance.

Con questa mossa, Apple potrebbe tornare in pari con Android, sistema operativo che da tempo ha il riconoscimento vocale nativo.

[Via]


One comment

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>