Il presidente turco visita Tim Cook, innovazione nella scuola e grammatica turca

Il presidente turco, in occasione del suo viaggio per promuovere il suo paese per i giochi olimpici del 2020, ha avuto occasione di incontrare e visitare molte aziende famose nel territorio USA, come ad esempio Google, che per l’occasione ha concesso al presidente di testare i nuovissimi Google Glasses o una macchina automatica, e Apple, dove ad attenderlo ha trovato Tim Cook, l’attuale CEO della casa di Cupertino.

Con Tim Cook, il presidente ha discusso molti argomenti importanti sul tema della didattica ed ha portato alla luce una scarsa interpretazione della grammatica turca e dei caratteri nella tastiera di iOS, ottenendo dal CEO di Apple l’impegno di un’analisi approfondita della questione nel più breve tempo possibile.

Secondo il presidente turco, in iOS i caratteri e la grammatica utilizzata non sono molto precisi e spesso contengono degli errori abbastanza grossolani, tanto che Tim Cook si è offerto di analizzare in prima persona questa problematica.

Via


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>