Il jailbreak dell’iPad 2 potrebbe essere a pagamento

IOn1c, noto hacker ed esperto di sicurezza iOS, ha pubblicato un post abbastanza triste per gli utenti interessati al jailbreak sul proprio canale Twitter. In questo post ha infatti lasciato intendere che il prossimo jailbreak potrebbe essere a pagamento.

Dopo diversi anni di ricerca, chiunque capirebbe che non avrebbe senso concedere bug gratuitamente

Una nota positiva, però, è arrivata. Stefan Esser (questo il vero nome di iOn1c) ha pubblicato un tweet nel quale dichiarava che lui e un suo amico hacker, Msuichesono riusciti a sviluppare un jailbreak untethred del nuovo iPad 2, che verrà probabilmente rilasciato prima di quello di Comex. Secondo Veeence, fonte autorevole nella community del jailbreak, il nuovo jailbreak sviluppato da iOn1c e Msuiche dovrebbe chiamarsi ELEVATOR.

La brutta notizia però è che questo nuovo jailbreak untethered dell’iPad 2 potrebbe essere a pagamento per gli utenti finali.

Attualmente non abbiamo ancora alcuna data di rilascio del jailbreak untethered dell’iPad 2 ma appena avremo maggiori informazioni ve le riporteremo, come sempre, sul blog.

Stay Tuned!

[via]


5 Comments

  1. 1

    Personalmente ho sempre donato qualcosa agli sviluppatori in occasione del rilascio dei nuovi tool di sblocco perché credevo fisse giusto premiare gli sforzi e condividendo la filosofia che muoveva tali menti dell’informatica. Sinceramente mi dispiace vedere che anche loro sono divenuti dei mercenari senza scrupoli, al pari dei loro ex avversari. !!!!!!!!

  2. 2

    vabbe dai tanto euro piu euro meno

  3. 3

    Dove e quando devo pagare….non me lo faccio ripetere due volte.
    Giusto pagare per avare qualcosa.

  4. 5

    se pago per avere qualcosa “that works” va’ bene…

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>