Il De Santos di New York è gestito interamente con iPad

Andando nei ristoranti ci capita sempre più spesso di trovare camerieri armati di palmare per segnare le ordinazioni tramite dei codici e spedirle poi al banco delle ordinazioni per velocizzare il processo, risparmiare carta ed evitare di dover scrivere rapidamente col rischio di sbagliare anche. Il palmare, però – ditelo ai camerieri che lo fanno – è oramai passato di moda: il De Santos di New York, ristorante italianiassimo, ha notato che usare l’iPad è l’ultima frontiera.

Ogni tavolo avrà un iPad 2 dal quale consultare il proprio menù: un totale di 8 dispotivi per 8 tavoli in un ristorante molto esclusivo. Dal 1° agosto, giorno in cui è stata inaugurata questa nuova funzione, il tutto va avanti automaticamente: le ordinazioni vengono effettuate tramite iPad e anche il pagamento, che avviene tramite carta di credito: il tutto gestito ottimamente da un’app di iOS. La cifra spesa per offrire questo servizio è di circa 18.000 Dollari, spesi per la messa a punto del servizio e lo sviluppo del processo: la cifra può sembrare alta, ma ricordate che così facendo si sono tagliati i costi ai numerosi camerieri che annualmente costerebbero molto di più.

Concludiamo con le parole di Sebastian Gonnella, co-proprietario:

“A chi non piace un iPad? Il sistema piace a tutti!”.


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>