I prossimi iPad potrebbero supportare processori Intel

Doug Freedman, analista di RBC Capital Markets, ritiene che Apple e Intel, leader mondiale nel settore dei microprocessori, potrebbero raggiungere un accordo in futuro per quanto concerne la produzione di processori mobili. Egli sostiene che se la società di Cupertino riuscisse a far fabbricare ad Intel chip ARM-based per le future generazioni di iPhone, di contro potrebbe accettare la presenza di processori Intel x86-based all’interno dei futuri iPad.

Questo scenario, che sicuramente nessuna delle due parti confermerebbe prima di stringere l’accordo, è meno inverosimile di quello che una volta poteva sembrare, anche a causa del rapporto in frantumi con Samsung dopo le varie querele intentate da entrambe le società.

Intel e Apple hanno avuto nel tempo rapporti discontinui, anche se i Mac di oggi utilizzano processori Intel e le due aziende hanno lavorato insieme alla tecnologia che sta dietro l’interfaccia Thunderbolt.

Del resto Intel si è già cimentata nella produzione di chip ARM, dopo aver firmato un contratto con Netronome. Non stupitevi, dunque, se tra le prossime generazioni di iDevice Apple qualcuno dovesse presentare un processore ARM fabbricato da Intel stessa.

[via]


One comment

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>