Apple WWDC 2012: la prima Worldwide Developers Conference senza Steve Jobs

Apple WWDC 2012: la prima Worldwide Developers Conference senza Steve Jobs

Apple WWDC 2012: la prima Worldwide Developers Conference senza Steve Jobs

Tra 11 ore esatte inizierà la conferenza stampa WWDC 2012, la prima Worldwide Developers Conference senza Steve Jobs, il co-fondatore della casa di Cupertino scomparso lo scorso ottobre dopo diversi anni di lotta contro il tumore al pancreas.

I riflettori dei media sono puntati tutti su Tim Cook, il nuovo CEO della Mela che si trova in una posizione non certo facile. Da un lato, ha in mano un’azienda economicamente forte e che gode di una forte popolarità, ma dall’altro è privo del carisma di Steve Jobs, persona che è stata spesso definita come “one-man-show”. Insomma, i keynote di Apple erano imperdibili soprattutto per la sua presenza, per il suo modo unico di annunciare le novità, sempre con un po’ di ironia verso la concorrenza.

Tim Cook comunque si è comportato bene nelle ultime presentazioni, sia dell‘iPhone 4S che del nuovo iPad, aiutato dal team che in questi anni Jobs è riuscito a rendere più forte.

Nell’edizione dello scorso anno erano state svelate le varie novità di iOS 5.0 e Lion, oltre al servizio di sincronizzazione automatica iCloud. E quest’anno, che cosa possiamo aspettarci? Un nuovo modello di iPhone? Poco probabile.

E’ certa la presentazione di iOS 6.0 e di Mountain Lion (già svelato in anteprima qualche mese fa), ma secondo alcuni verranno annunciati anche dei nuovi prodotti. Ma probabilmente non si tratterà di iPhone 5 o iPad Mini, bensì della gamma 2012 dei computer Macbook Pro e iMac.

[Via]


3 Comments

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>