Apple sospende le vendite di iPhone 4S in Cina a causa di numerosi tafferugli

Il lancio dell’iPhone 4S in Cina era senza dubbio l’evento che più aveva attirato l’entusisasmo di moltissime persone cinesi che, sin dalla notte si erano messe in fila nell’attesa dell’apertura dell’Apple Store. Purtroppo però le cose non sono andate come di consueto in un clima di festa e di attesa.

Già nella notte le molte persone in fila hanno dato vita a una serie di tafferugli, spintoni e così via al fine di raggiungere una posizione tale da potersi garantire il nuovo iPhone 4S, situazione che è poi degenerata in lanci di uova e insulti nei confronti di Apple dopo la notizia che gli Apple Store avrebbero aperto i battenti soltanto in tarda mattinata e non alle 7:00 come previsto, al punto tale che i manager degli Apple Store si sono trovati costretti a sospendere le vendite dell’iPhone 4S nel territorio cinese per difendere i propri Store e i propri dipendenti. Decisione questa che ha scaldato ulteriormente gli animi facendo sorgere vere e proprie risse fra le persone in fila e la polizia con un bilancio di decine di feriti dopo oltre cinque ore di intervento.

Gli utenti cinesi potranno comunque acquistare il nuovo iPhone 4S presso l’Apple Store Online, presso i carrier e nei negozi partner.

[Via]


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>