Apple: rientro capitali di 100 miliardi di dollari entro la fine del 2015

Apple: rientro capitali di 100 miliardi di dollari entro la fine del 2015


Nel corso del keynote riguardante i risultati finanziari dell’ultimo trimestre fiscale, i vertici di Apple hanno dato una bella notizia agli azionisti presenti: entro la fine del 2015 verrà effettuato un piano di rientro dei capitali pari a ben 100 miliardi di dollari.

Inizialmente il piano di buyback prevedeva la somma di 45 miliardi, ma i dirigenti della casa di Cupertino hanno deciso di raddoppiare la somma. Questi 100 miliardi di dollari verranno trasferiti a partire dal mese di Agosto 2013, fino alla fine del 2015 (circa 30 miliardi all’anno).

Si tratta di un’operazione particolarmente importante per Apple, e questo è stato il commento del CEO dell’azienda, Tim Cook:

“Siamo molto fortunati ad essere nella posizione di poter più che raddoppiare la portata del programma di rientro dei capitali che avevamo annunciato l’anno scorso. Siamo talmente certi che il riacquisto delle nostre azioni rappresenti un uso allettante dei nostri capitali che ne abbiamo aumentato il rientro, in modo tale da sostenere il riacquisto azionario.”

Apple ha inoltre dichiarato che dopo il 2015 potranno essere effettuati altri piani di buyback delle azioni, ma solo se ci saranno delle condizioni favorevoli. L’agenzia Moody, in seguito a questa mossa della Mela, ha deciso di dare al titolo AAPL un rating positivo di Aa1 con outlook stabile.

[Via]


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>