Apple iOS 9: come si usano i suggerimenti proattivi

Apple iOS 9: come si usano i suggerimenti proattivi


Una delle novità più importanti dell’aggiornamento del sistema operativo iOS 9 è senza dubbio Proattività, una funzione che semplifica l’uso del proprio iDevice e per certi versi è in grado di rivoluzionare le vite degli utenti.

Non è un’esagerazione: con Proattività, i tecnici di Apple hanno puntato molto in alto. Il sistema operativo iOS 9 è in grado di monitorare le abitudini dell’utente e adattarsi di conseguenza, provando ad anticipare i bisogni e le richieste in termini di musica, promemoria, email, calendari e molto altro ancora. Il bello è che Proattività è attiva di default in iOS 9, quindi a livello di Impostazioni non dobbiamo fare proprio nulla.

Parlando di foto e video, possiamo chiedere direttamente a Siri cose del tipo “Mostrami le foto della vacanza in Thailandia di Agosto” o anche “riproduci i video della festa di compleanno di Alessandro”. Sembrano cose da poco, ma con comandi vocali del genere sarà davvero una passeggiata cercare tra i vari contenuti multimediali.

E questo è appena l’inizio: se quando siamo alla guida, di solito connettiamo l’iPhone o l’iPad per riprodurre la musica salvata in memoria, dopo un po’ di tempo sarà lo stesso iOS 9 a suggerirci di avviare l’app Musica non appena ci mettiamo al volante, con tanto di consigli sulle playlist da ascoltare. Lo stesso discorso si applica in tema videogiochi: se siamo abituati ad avviare un determinato videogioco prima di addormentarci, o magari appena svegli, ad un certo punto iOS 9 avvierà in automatico in background il gioco preferito, pronto per la classica sessione quotidiana. L’app Mail suggerisce i destinatari in base al contenuto del messaggio, e nel caso si riceva un’email con le informazioni su un biglietto aereo appena acquistato, l’app Calendario verrà aggiornata con tutti i dettagli sul volo.


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>