Reminders di iOS 5.0: cos’è e come funziona

Apple iOS 5.0, cos'è e come funziona Reminders

Apple iOS 5.0, cos'è e come funziona Reminders

Nella prima Beta pubblica dell’iOS 5.0, disponibile soltanto per gli sviluppatori di applicazioni, è presente l’applicazione Reminders, presentata in maniera ufficiale nel corso della conferenza stampa dell’evento WWDC 2011 e che ha tutte la carte in regola per ridefinire il concetto di appunti digitali.

Ad una prima occhiata, Reminders potrebbe somigliare alle altre applicazioni di note e agende personali presenti nell’App Store e nell’Android Market, ma soltanto con un’analisi più approfondita è possibile scoprire le sue novità e differenze con il resto delle app.

Reminders è un programma che si presenta diviso in tre sezioni una volta avviato: la prima è dedicata all’elenco dettagliato di tutti i compiti completati, la seconda riguarda le attività salvate nel dispositivi, mentre la terza mostra esclusivamente le attività condivise e salvate tramite iCloud.

La perfetta integrazione con iCloud permette per esempio di creare delle note con l’iPad, per poi visualizzarle anche con il proprio iPhone, iPod Touch o computer MAC. Ogni nota poi può essere personalizzata a piacimento: è possibile scegliere l’ora d’inizio o la scadenza, e viene anche offerta la possibilità di impostare una coordinata geografica per l’attivazione dell’avviso.

Ogni attività inoltre ha una determinata priorità, ed è possibile scegliere se attivare o meno le notifiche nell’apposita barra posta sulla parte superiore dello schermo.

[Via]


One comment

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>