Jailbreak di iPad: Comex, l’autore di JailbreakMe licenziato da Apple, passa a lavorare per Google

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
0

Chi di voi possiede un iPad, o un iPhone, da qualche anno a questa parte, Sicuramente ricorderà il nome di Comex, sicuramente uno dei più bravi, forse anche il più bravo, tra gli autori dei jailbreak che abbiamo conosciuto: egli ha infatti creato JailbreakMe, un tool che consentiva di aprire un sito con il nostro dispositivo da Safari e, tempo 20 secondi, il jailbreak era effettuato, senza dover fare assolutamente nulla!

Chiaramente un personaggio del genere andava eliminato dalla scena, e così Apple ha deciso di assumerlo in modo da interrompere il suo lavoro, salvo poi licenziarlo presumibilmente quando aveva aiutato Apple nel campo della sicurezza nei modi che conosceva. Trattandosi di uno dei massimi esperti di sicurezza informatica del pianeta, qualcun altro non si è lasciato sfuggire l'occasione e così il principale concorrente di Apple almeno nel campo mobile, Google, ha scelto di assumerlo presumibilmente per lavorare su Android.

Notizia interessante se consideriamo il fatto che Comex, non avendo più alcun legame con Apple al momento, potrebbe scegliere di tornare a lavorare al jailbreak di iOS: magari non in prima persona, sicuramente, ma cercando di dare una mano agli altri hacker che lavoreranno per sviluppare i prossimi jailbreak. Speriamo bene!

 

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Jailbreak di iPad: Comex, l’autore di JailbreakMe licenziato da Apple, passa a lavorare per Google"

apple, comex, jailbreak, JailbreakME

© 2013 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti