Apple: niente Mountain Lion sui PC Mac più vecchi

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
20

Apple: niente Mountain Lion sui PC Mac più vecchi

Brutta notizia per i possessori di PC Mac “vecchi” e che avevano intenzione di passare al nuovo sistema operativo OS X 10.8 Mountain Lion. Apple ha infatti comunicato in maniera ufficiale che i computer usciti prima del 2007 non potranno ricevere l’aggiornamento.

Qui di seguito vi riportiamo la lista completa di compatibilità relativa a Mountain Lion:

  • iMac (Metà 2007 e successivi)
  • MacBook (Fine 2008 Aluminum Early 2009 e successivi)
  • MacBook Pro (Metà/Fine 2007 e successivi)
  • MacBook Air (Fine 2008 e successivi)
  • Mac mini (Inizio 2009 e successivi)
  • Mac Pro (Inizio 2008 e successivi)
  • Xserve (Inizio 2009)

Ma come mai non sarà possibile procedere con l’aggiornamento? Ce lo spiegano per bene gli esperti del sito Ars Technica:

Apple si è rifiutata di dirci la ragione dietro l’abbandono di alcuni modelli, che quindi non potranno essere aggiornati a Mountain Lion, ma sospettiamo che sia un problema di architettura grafica, progettata per migliorare il sottosistema grafico di OS X di qui in futuro. Il nostro Andrew Cunningham sospettava che il problema fosse relativo ai driver grafici, poiché le GPU non supportate da Mountain Lion possedevano driver scritti prima che il supporto ai 64 bit diventasse comune.
Le informazioni incluse con la prima GM di Mountain Lion ora corroborano il legame coi driver grafici a 32 bit. Laddove Mountain Lion risulta compatibile con qualunque Mac a 64 bit, il kernel non potrà più supportare estensioni del kernel (KEXT) a 32 bit.

[Via]


Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

20 commenti dal blog

  1. amerigo babenco ha detto:

    Dai fatevi strizzare ben bene da Apple: i costi sono tutti vostri e gli utili tutti loro!

    Ma come fate a pagare un prodotto 3 o 4 volte il suo valore solo perchè è iper pubblicizzato?

    • strizzato da apple ha detto:

      tu si che hai capito tutto!

    • maverickk89 ha detto:

      3-4 volte il suo valore è una parola grossa… anche io fino a 1-2 anni fa ero contrario alla politica Apple (proprio relativamente ai suoi costi che ritenevo, come te del resto, eccessivi) ma dopo aver provato con mano e soprattutto ora che l’ho acquistato (e provato quasi tutti i giorni per un mese) posso dirti che non c’è nemmeno paragone con un pc windows… i pc che ho a casa con W7 devo formattarli dalle 2 alle 5 volte all’anno perché man mano che installo programmi e che li uso ogni giorno diventa più lento e ciò sul mac (come anche su linux) non accade, solo che linux non mi permette di fare tutte le cose che mi permette OSX senza contare la sua leggerezza, velocità e l’infinita durata della batteria (uno dei principali motivi per cui ho deciso di passare al “lato oscuro”)… 🙂
      ognuno è libero di pensarla come meglio crede… 😉

    • MyWeightFight ha detto:

      Fino a qualche anno fa, i prodotti Apple non erano per niente pubblicizzati (e comunque dovresti dirmi dov’è che vedi tutte queste pubblicità) e costavano lo stesso di più. Si chiama qualità.

    • MyWeightFight ha detto:

      Tra l’altro, vatti pure a comprare il nuovo Windows…quanto costa? 3 volte tanto l’upgrade di Apple. Ma tanto siamo noi a farci spremere. Ah no, scommetto che tu lo scarichi illegalmente da Internet.

  2. Totò ha detto:

    Ma solitamente con il termine pc si ci riferisce ad un computer con windows…… Puoi indicare computer al posto di pc, è più generico!

    • Francesco Tendi ha detto:

      Ciao Totò, PC sta per Personal Computer, quindi io direi che è l’immaginario collettivo a sbagliare pensando si tratti solo di un computer Windows. I computer con Linux cosa sono allora? 😀

      • Luca ha detto:

        “PC” è un marchio registrato IBM..quindi tutti gli altri sono “computer” 🙂

        • Francesco Tendi ha detto:

          “Un personal computer, solitamente abbreviato in PC, è un qualsiasi computer di uso generico le cui dimensioni, prestazioni e prezzo di acquisto lo rendano adatto alle esigenze del singolo individuo.”
          (http://it.wikipedia.org/wiki/Personal_computer)

          Direi che il Mac rientri in questa definizione; detto questo son d’accordo che il termine Mac venga spesso utilizzato in contrappostizione a “PC” per differenziare i 2 tipi di computer

  3. Max ha detto:

    “iMac (Metà 2007 e successivi)”
    semmai PRECEDENTI……..

  4. Luca ha detto:

    scrivere “PC Mac” su un sito di nome “ipaddisti” la dice lunga……..

    • Gabriele Coronica ha detto:

      Un Mac è un PC, anche perchè volendo puoi installarci Windows, quindi non ci sono differenze a livello di hardware. Il discorso PC-Mac andava bene (in parte) qualche anno fa, ma con l’abbandono dei PowerPC e l’abbraccio delle CPU Intel ormai non ci sono più differenze. Un iMac è un PC, così come un notebook con Windows è un computer.

  5. Max ha detto:

    Gabriele, scusa, insisto: PRECEDENTI.
    se scrivete precedenti il 2007 o fino al 2007 e’ piu’ comprensibile.
    altrimenti sembra che tutti gli imac dal 2007 a oggi non sono compatibili.

    • Gabriele Coronica ha detto:

      Ciao Max,
      probabilmente c’è soltanto un’incomprensione, ma secondo me la lista è chiara: nell’elenco vengono infatti citati tutti i modelli di Mac compatibili con Mountain Lion. Prendiamo ad esempio la prima voce:
      iMac (Metà 2007 e successivi)
      significa che i computer iMac usciti da Meta 2007 in poi sono compatibili con Mountain Lion (poi c’è da vedere il discorso RAM, ecc..), mentre gli iMac usciti prima non lo sono.
      Avrei dovuto scrivere “precedenti” soltanto se la lista fosse stata di non compatibilità 🙂

  6. Max ha detto:

    anche xche’ scritto cosi’
    Qui di seguito vi riportiamo la lista completa di compatibilità relativa a Mountain Lion:
    iMac (Metà 2007 e successivi)
    MacBook (Fine 2008 Aluminum Early 2009 e successivi)
    MacBook Pro (Metà/Fine 2007 e successivi)
    MacBook Air (Fine 2008 e successivi)
    Mac mini (Inizio 2009 e successivi)
    Mac Pro (Inizio 2008 e successivi)
    Xserve (Inizio 2009)
    non ha senso.
    dice che vi riportiamo la lista di COMPATIBILITA’ ma poi fa un elenco di quelli che non sono supportati.
    delle due una: o scrivi quelli che sono compatibili o scrivi quelli che NON sono compatibili xche’ cosi’…
    😉

    • Gabriele Coronica ha detto:

      Aggiungo dall’altro commento: la lista l’ho presa da fonti estere (tra le quali l’autorevole Ars Technica), che appunto la classificavano come la lista dei computer compatibili con ML. Ho dato fiducia a chi ha redatto tale lista, ma soltanto quando Mountain Lion verrà rilasciato pubblicamente sapremo con esattezza su quali Mac gira, e soprattutto come 😉

    • maverickk89 ha detto:

      appunto, lista di compatibilità indica quelli che sono compatibili, ovvero da metà 2007 in poi… come fai a dire che quelli successivi al 2007 non sono supportati?? XD
      cito il tuo commento: “dice che vi riportiamo la lista di COMPATIBILITA’ ma poi fa un elenco di quelli che non sono supportati.” al contrario, in questa lista vengono elencati per l’appunto quelli compatibili, se no io che ho preso l’Air il mese scorso, essendo successivo al 2008 (come citato nella qui presente lista), non sarebbe supportato? Max, leggi meglio prima di commentare va!!! XD

  7. Max ha detto:

    in pratica: io ho un imac del 2008, un 20,5″
    e’ compatibile si o no?
    in teoria Si….. ma in pratica?

  8. […] definitiva. Sappiamo inoltre che la casa di Cupertino ha intenzione di commercializzare Mountain Lion entro la fine di luglio, quindi la data del 25 luglio sembra davvero plausibile.Non dobbiamo anche […]

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Apple: niente Mountain Lion sui PC Mac più vecchi"

apple, mac, mountain lion, pc

© 2012 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti