Absinthe: primi bug del tool per jailbreak untethered di iPad 2 ed iPhone 4S

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:
1

 

Come avevamo pronosticato già dall’uscita del tool, potevamo aspettarci che, visti i milioni di utenti che in questo momento stanno scaricando Absinthe, qua e là qualche bug sarebbe saltato fuori, e vi avevamo pertanto consigliato di non correre subito ad effettuare il jailbreak del vostro dispositivo, ma anzi di aspettare che problemi venissero risolti con un aggiornamento del tool.

Uno dei bug presentatosi è la scomparsa delle icone, o meglio alcune icone che, in maniera del tutto casuale, diventano bianche nel momento un cui il jailbreak è stato effettuato.

Altro problema che sta affliggendo il tool riguarda la non poco problematica app iBooks: infatti questa app presenta una serie di problematiche che possono essere riassunte nel fatto che, nel momento in cui l’app viene aperta, i libri ed i PDF spariscono ed è pertanto inutilizzabile.

Altro bug è il fatto che il tool tende a bloccarsi nel momento in cui viene effettuata l’operazione, rendendola di fatto impossibile.

Il nostro consiglio rimane quindi quello di attendere qualche giorno per il rilascio sia di una versione più aggiornata, sia di una versione che magari sia compatibile anche con i sistemi operativi Windows, ampliando la gamma di utenti che potrà così effettuare lo sblocco.

Ti piace questo articolo? Aiutaci a crescere con un like:

Un commento dal blog

  1. valerio scrive:

    fatto il jailbreack dove si possono scaricare i programmi e come installarli sul ipad 2 grazie

Commenta l'articolo!

Scrivi la tua opinione riguardo l'articolo "Absinthe: primi bug del tool per jailbreak untethered di iPad 2 ed iPhone 4S"

absinthe, bug, jailbreak, problemi, risolto, sblocco

© 2012 iPaddisti.it  -  P.IVA IT10463580018  -  Chi siamo   Pubblicità   Privacy   Contatti