YouTube, l’applicazione continuerà a funzionare su iOS 5

L’arrivo di iOS 6 ha sicuramente creato problemi non solo agli sviluppatori di diverse app, ma anche a chi ha device vecchi e non ha la possibilità di aggiornare al nuovo sistema operativo. Per leggi di mercato, però, non si può attualmente decidere di creare un update che possa estromettere gli acquirenti di prodotti datati dalle applicazioni aggiornate: è questo l’esempio di YouTube, che nonostante l’arrivo di iOS 6 continuerà a essere disponibile sul primo modello di iPad e sui device che non aggiorneranno a iOS 6.

L’applicazione nativa continuerà a essere supportata da Google, così da venire incontro a tutti gli utenti impossibilitati o comunque contrari all’installazione del nuovo sistema operativo. L’applicazione non smetterà di funzionare su iOS 5 e precedenti né creerà problemi con limitazioni: una notizia più che interessante per chiunque abbia temuto una soluzione diversa. Intanto vi ricordiamo che su App Store è già disponibile la nuova applicazione di YouTube che vi permetterà di avere l’ottimizzazione, purtroppo, per ora soltanto per iPhone e non per iPad, così da poter ovviare a tutti gli eventuali problemi.


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>