WhatsApp da Pc: puoi inviare messaggi senza il numero di telefono | Ecco come procedere

WhatsApp Web – iPaddisti

Durante tutti questi anni abbiamo assistito ai più disparati salti in avanti dal punto di vista scientifico e (soprattutto) tecnologico, i quali hanno registrato un notevole impatto a livello delle nostre vite nel quotidiano.

Internet è stata senz’ombra di dubbio centrale all’interno di tutto questo processo, imponendosi dapprima con la connessione 56K verso la fine degli anni ’90 e in un secondo momento con la connessione ADSL e la fibra ottica, che ne hanno aumentato ancor di più la velocità rispettivamente in download e in upload.

La stessa internet ha a sua volta apportato notevoli benefici, introducendo innanzitutto le piattaforme di streaming, le quali offrono un ampissimo catalogo di film e serie TV dietro il pagamento di un canone mensile o annuale, in base alle singole preferenze dell’utente.

Il boom delle app di messaggistica

Per non parlare poi dell’esordio degli smartphone, dispositivi a dir poco rivoluzionari che sono riusciti a fare della connessione a internet il proprio punto di forza da cui partire, riuscendo nello specifico a vendere svariati milioni di unità a livello di tutto il mondo, forti anche delle centinaia e centinaia di modelli proposti ogni anno dalle rispettive compagnie produttrici.

Tra i principali vantaggi apportati dagli smartphone ricordiamo in particolar modo l’introduzione della messaggistica istantanea, che ha permesso a tutti gli effetti l’avvio della comunicazione in tempo reale (e soprattutto gratuita) tra gli utenti di tutto il mondo. Come non ricordare in questo caso alcune delle principali app, tra cui WhatsApp (inizialmente nata a pagamento e poi diventata gratuita in un secondo momento) e Telegram, che ha fatto del suo sistema di crittografia avanzata il suo punto di forza da cui partire.

WhatsApp Web – iPaddisti

Guida all’uso

Oggi in particolare vi parleremo di una specifica funzione, che vi permette di usare WhatsApp direttamente dal vostro PC di riferimento, senza necessariamente consultare il proprio smartphone su cui è installata la stessa App di WhatsApp: scopriamo insieme come attivare questa interessante funzionalità e aumentare di gran lunga l’accessibilità.

Una delle comodità principali dell’utilizzo di WhatsApp su PC consiste nel fatto che si ha la possibilità di inviare messaggi senza necessariamente conoscere il numero di telefono di riferimento. In questo caso è sufficiente scaricare WhatsApp Web dal client ufficiale dell’applicazione, accessibile da qualsiasi browser di riferimento, che sia Google Chrome, Mozilla Firefox, Safari e tanti altri ancora. Basterà dunque inserire la stringa del numero di cellulare di riferimento all’interno della barra di ricerca per poi premere Invio: così facendo sarà dunque possibile conversare con quel determinato contatto senza necessariamente aggiungerlo all’interno della nostra rubrica.