Un hacker sblocca il proxy server di Siri per comandare un termostato

Un hacker è riuscito attraverso un processo molto complesso a sfruttare il proxy server di Siri impartendo dei comandi per comandare un termostato attraverso un iPhone 4S non Jailbroken.

Questa scoperta apre le porte a molte applicazioni di terze parti che in futuro potrebbero essere in grado di comandare vocalmente qualsiasi dispositivo attraverso l’assistente vocale Siri, un esempio pratico potrebbe essere quello di impartire al proprio video registratore la registrazione di un particolare programma televisivo specificando il canale e l’ora in cui il programma viene trasmesso.

Per effettuare il controllo vocale l’hacker utilizza un server Siri installato su un computer attraverso un processo di hacking molto complesso ed attraverso il proprio iPhone 4S impartisce i comandi vocali al termostato di casa.

[via]


One comment

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>