TSMC: ottimi risultati finanziari grazie ad Apple

TSMC: ottimi risultati finanziari grazie ad Apple


La taiwanese TSMC ha appena annunciato i risultati finanziari relativi all’ultimo trimestre fiscale, e stavolta i traguardi raggiunti sono stati superiori alle aspettative, grazie ai forti ordinativi da parte di Apple.

I rappresentanti della compagnia asiatica hanno annunciato che il 2014 è stato il loro anno migliore dal punto di vista finanziario, grazie principalmente agli ordini da parte di Apple. Il profitto netto è stato di 2.51 miliardi di dollari, mentre il guadagno complessivo è stato di 7.02 miliardi di dollari, un aumento del 53% rispetto al 2013.

C’è da dire che TSMC non ha soltanto Apple tra i vari clienti, ma la casa di Cupertino è stata quella che ha contribuito maggiormente alla crescita del fatturato. Il motivo è presto detto: in passato, Apple faceva affidamento quasi esclusivamente a Samsung per la produzione in massa dei chipset Apple AX per i vari modelli di iPhone e iPad, ma visto che i rapporti tra le due compagnie non sono tra i migliori, ecco che TSMC è stata la preferita da parte della Mela. Nel 2014 sono state registrate vendite record per i nuovi iPhone 6 e iPad Air 2, e proprio questo fattore ha contribuito alla crescita economica di TSMC.

E come si evolverà la situazione nel 2015? Sicuramente TSMC continuerà ad avere dei buoni rapporti con Apple e gli altri clienti, ma bisogna vedere se ancora una volta si registreranno delle vendite record. Desideriamo inoltre sottolineare che adesso tra Apple e Samsung c’è molto meno attrito rispetto al passato, e già si vocifera che il colosso sud coreano si occuperà di gran parte della produzione dei processori per i prossimi iPhone 6S e iPad Air 3. Secondo un analista di KGI Securities, TSMC ha già stretto un accordo con Apple per la fornitura del chipset Apple A9X per i nuovi iPad, in uscita dopo l’estate.

[Via]


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>