Squids, guida il tuo impero marino su iPad

Un’avventura sui generis nei fondali marini insieme con tre calamari: questo è Squids, nuovo videogioco sviluppato per iOS, che come suo solito renderà al meglio su iPad, sviluppato dalla The Game Bakers. Con un filone di trama messo a mo’ di sostegno all’interno del concept, vi troverete a guidare tre calamari nella loro conquista del fondale per arrivare quanto prima all’obiettivo finale di debellare l’antagonista di turno.

Con degli obiettivi prefissati per ogni stage avrete la possibilità di lanciare i vostri animaletti all’interno del fondale usando la loro coda: tirando come se fossero delle molle avrete poco tempo per sfruttare la loro resistenza e lanciarli quanto più lontano possibile. Avrete tanti lanci quanto la resistenza disponibile per arrivare a conquistare il tesoro o sfidare gli avversari, solitamente seppie spara inchiostro. Gli scontri avvengono a mo’ di macchine scontro e vincerà chi rimarrà con meno HP alla fine, ovviamente. Nel mentre dovrete anche aprire le conchiglie sparse per lo stage e recuperarne le perle al loro interno.

Le insidie sono comunque all’ordine del giorno e tra queste ci saranno le correnti marine, le ancore delle navi affondate contro le quali potrete sbattere e avversari sempre più ostici contro i quali combattere. Graficamente il prodotto è molto allegro e vivace, quindi colorato e divertente e soltanto all’inizio, nel trailer di presentazione, potrete notare qualche sfarfallio grafico dovuto ad una pesantezza forse eccessiva del motore. Un prodotto sicuramente simpatico e un passatempo intelligente per un gioco che si erge sopra i casual del momento per iOS e che vi permetterà di passare qualche ora di divertimento senza troppo impegno.

App non trovata! Probabilmente è stata rimossa dall'App Store.


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>