Samsung si difende: il Galaxy Tab non è concorrente dell’iPad

La diatriba tra Apple e Samsung non si sgonfierà sicuramente dinanzi a una sentenza o dopo una decisione finale a favore di una delle due aziende: i due colossi, dall’America alla Corea, continueranno sicuramente a darsi battaglia fino a quando a Cupertino non sapranno che i Samsung Galaxy Tab sono stati definitivamente debellati e cancellati dai listini di vendita dei negozi informatici. Oggi però arriva la difesa dell’azienda coreana che cerca di stemperare gli animi e affossare le polemiche: il Galaxy Tab, secondo Samsung, non è un diretto concorrente dell’iPad 2, pertanto non merita di essere attaccato e denigrato in queste modalità.

Cercando quindi di bloccare l’ingiunzione, quasi imminente, che bloccherebbe le sue vendite in USA, Samsung fa presente che attualmente il Galaxy Tab è compatibile con le reti 4G avendo soltanto il chip integrato, mentre l’iPad 2, diversamente da quanto fatto dal Nuovo iPad, supporta soltanto fino al 3G, escludendosi dalla corsa alla 4G. Questa difesa è stata presentata dai legali della Samsung durante l’ultima audizione, così da cercare di risolvere in maniera rapida la questione. Nel frattempo i coreani hanno fatto sapere che un’ingiunzione negli Stati Uniti porterebbe alla cancellazione di tutti gli accordi di partnership con i vettori USA.

[Via]


One comment

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>