Samsung Galaxy Note 4: possibile con display OLED di tipo YOUM

Samsung Galaxy Note 4: possibile con display OLED di tipo YOUM


Qualche mese fa vi avevamo fatto sapere che il futuro Samsung Galaxy Note 4 potrebbe essere equipaggiato con un display Super PLS di nuova generazione, in modo da ridurre i costi di produzione, ma l’ultima indiscrezione apparsa sul web punta in tutt’altra direzione.

Sembra infatti che gli ingegneri del colosso sud coreano abbiano deciso di equipaggiare il prossimo Galaxy Note 4 con un display OLED flessibile con tecnologia proprietaria YOUM. Per farvi un’idea veloce delle potenzialità di tale tecnologia, vi invitiamo a guardare il filmato in calce alla notizia, in particolare dal minuto 1:35.

Secondo alcune fonti anonime dei quotidiani sud coreani, il display touch del nuovo Samsung Galaxy Note 4 potrebbe avere tre zone separate per la visualizzazione di notifiche, chiamate in arrivo, messaggi e tanto altro ancora. In pratica, in alcune situazioni non si accenderà tutto il display del Note, ma soltanto una o due parti per la visualizzazione delle notifiche push, riducendo così il consumo della batteria.

Samsung Galaxy Note 4: possibile con display OLED di tipo YOUM

A rafforzare tali indiscrezioni è un recente report dell’agenzia di stampa Reuters, la quale ha svelato che Samsung è effettivamente al lavoro su un form factor del tutto inedito per il suo prossimo Galaxy Note 4. Non è da escludere che il device del video in calce sia un prototipo del futuro Note.

Solitamente i vertici di Samsung annunciano la nuova generazione del phablet i primi di Settembre, in occasione della fiera IFA a Berlino. È probabile che la storia si ripeta anche quest’anno.

Ma quali caratteristiche tecniche avrà il Samsung Galaxy Note 4? Considerata l’evoluzione hardware dei precedenti modelli, ci aspettiamo 4 GB di memoria RAM, il processore Snapdragon 801 quad core e una fotocamera posteriore da 16 Megapixel. Non dovrebbe inoltre mancare il lettore di impronte digitali sul tasto Home, già inserito nello smartphone Galaxy S5.

[Via]


One comment

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>