RomeView, da Palazzo Braschi alla Capitale sul tuo iPad

L’iPad sta cambiando sempre più il nostro modo di vivere e di rapportarci alla vita, in particolar modo nell’analisi di alcuni aspetti della nostra cultura, che viene migliorata sempre di più attraverso il nostro tablet. Dopo averci dato la possibilità di viaggiare per il mondo senza problemi, ora l’iDevice della Apple ci fa entrare anche nei vari musei più importanti del mondo, tra cui anche la National Gallery, nella quale è possibile visualizzare tutti i dipinti fino al XX secolo.

Oggi, con un’iniziativa lanciata dalla regione Lazio attraverso Filas, sarà possibile ritrovare Palazzo Braschi in digitale sia su iPhone che su iPad. L’applicazione è stata presentata nella giornata di ieri dalla presidente della Regione Lazio Renata Polverini, che ha riproposto l’iniziativa lanciata nell’ambito delle azioni del Distretto Tecnologico per i Beni e le Attività culturati del Lazio. Il percorso multimediale conterà circa cento punti di interesse, tra cui mappe open source, 3mila fotografie di cui 60 georeferite, e 70 itinerari da poter analizzare e seguire. L’applicazione è ovviamente scaricabile in maniera gratuita dall’App Store e può essere utilizzata anche come guida interattiva oltre che come viaggio da casa nel Palazzo Braschi. Si prospetta un grande successo per l’app.

App non trovata! Probabilmente è stata rimossa dall'App Store.


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>