Ricaricare iPad e iPad 2 via wireless con Launch Port



Fili volanti, cavi che spuntano e jack sparsi in giro per la casa non sono mai belli a vedersi nè tantomeno pratici e sicuri; anche per questo, durante il Consumer Electronics Show 2012, tenutosi da poco a Las Vegas, è stato presentato Launch Port, uno dei primi dispositivi a corrente elettrica a induzione per ricaricare wireless il proprio iPad o iPad 2.

Questo genere di tecnologia, già in uso per la cucina, consente in pratica di avere una station magnetica da poter appoggiare ovunque o attaccare, per estremo anche a un frigo, senza il minimo spreco di energia.

L’apparecchio è composto di due parti: un PowerShuttle che ricopre il retro dell’iPad e una WallStation/BaseStation da attaccare su muri o piani; nel momento in cui alla WallStation, per esempio, si va ad agganciare magneticamente l’iPad nel suo PowerShuttle, ecco che inizia la ricarica wireless. Ecco un video che ne spiega semplicemente le funzionalità:

I vantaggi sono evidenti ma il prezzo potrebbe giustamente scoraggiare più di qualcuno: per un uso completo di Launch Port per iPad o iPad 2 ci vorrebbero 550 dollari (420 euro circa) sempre che non si voglia acquistare più di una Wall/BaseStation… Non sarà un po’ troppo? A fronte di tale spesa, chi decidesse di tenersi i normali cavi, non potrebbe essere biasimato del tutto!

[via]


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>