OS X El Capitan è ufficiale alla WWDC 2015, ecco le novità

dsc0270


Craig Federighi sul palco della WWDC 2015 di San Francisco ha dimostrato dal vivo le varie novità di OS X El Capitan: le gesture touch sono migliorate, alcune ereditate direttamente da iOS. Ad esempio, con uno swipe nell’app Mail possiamo archiviare o cancellare un determinato messaggio.

Nuovo font di sistema e miglioramenti in Safari, con possibilità di disattivare l’audio in sottofondo delle pagine, così da avere un’esperienza di navigazione senza distrazioni. La ricerca Spotlight è più potente, e adesso è possibile cercare i contenuti tra le app e i file, come Mail e i documenti. E strizzando l’occhio a Windows, anche OS X El Capitan permette di gestire per bene le varie finestre aperte, con possibilità di creare in un attimo la vista split-screen.

OS X El Capitan è ufficiale alla WWDC 2015, ecco le novità

Miglioramenti anche in ambito prestazionale, con i PDF che si aprono fino a 4 volte più velocemente e l’arrivo dell’engine grafico Metal di iOS su Mac. L’utilizzo di Metal garantisce delle prestazioni migliori non solo nei videgiochi di ultima generazione, ma anche nelle applicazioni più esose di risorse, come la suite Adobe.

OS X El Capitan è disponibile per il download già oggi per tutti gli sviluppatori certificati, la Beta pubblica sarà pronta per il download a Luglio, mentre la versione definitiva arriverà in autunno.

OS X El Capitan è ufficiale alla WWDC 2015, ecco le novità

[Via]


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>