Opera, su iOS si guadagna di più con la pubblicità

Stando all’ultimo report dello State of Mobile Advertising Opera ha confermato che iOS è il sistema operativo che riesce, allo stato attuale, a fruttare di più per la pubblicità e per il ritorno d’immagine. Il report è stato realizzato analizzando 10.000 siti e 40 miliardi di impression: i dati emersi lascerebbero intendere e confermare, quindi, che l’iOS si colloca al primo posto tra le piattaforme per i guadagni derivanti dal CPM (cost per mille). La cifra arriverebbe a 1,31 dollari CPM, che va a contrastare la RIM che permette un guadagno di 1,06 dollari. Android, invece, si colloca su una posizione di 0,88 dollari.

Ci rendiamo conto, grazie a tale report, che inoltre a iOS va attribuito il 46,37% del traffico pubblicitario, così da generare una quota del fatturato mondiale di pubblicità che deriva dalle piattaforme mobile pari al 58,4%: percentuali e cifre importanti e di una certa levatura. Intanto Opera si gode il suo browser su iOS e lancia quasi un messaggio chiaro a tutti quanti gli altri che sono in continua caduta, come ad esempio il Symbian che è arrivato a 3,35% del traffico totale, dato che sembra anche logico vista l’interruzione della distribuzione.

[Via]


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>