Nuovo iPad, la batteria richiede diverse ore in più per ricaricarsi

Le nuove caratteristiche presentata sul Nuovo iPad costringeranno l’utenza a gestire meglio la batteria, che per forza di cose durerà molto meno rispetto a quella dell’iPad 2. Il processore A5X e il supporto della rete LTE, che però da noi in Italia potrebbe non essere ottimale, saranno i principali artefici di questo problema e la stessa Apple, oltre chi ha potuto già toccare con mano il nuovo tablet, ha confermato che la durata di 10 ore di batteria è stata, sì, mantenuta, ma che per caricare al massimo il tablet è servito molto.

La batteria manterrà gli standard di autonomia del precedente iDevice, ma prima di tutto bisogna guardare la grandezza della batteria: sembra, infatti, che Apple abbia dovuto ingrandire del 70% la grandezza del sistema di ricarica dell’iPad che andrà ad occupare ancora più spazio di quanto previsto. Questa implementazione sarà dovuta anche al Retina Display, che consumerà insieme con le precedenti due feature la maggior parte della carica del tablet. Secondo quanto confermato dalla Mc Siegler, infine, la batteria richiederà diverse ore in più per ricaricarsi: conterrà più energia, 42Wh rispetto ai 25Wh del precedente, pertanto il tempo necessario ad una carica completa sarà maggiorato. Il consiglio è quello di sfruttare le intere nottate di inattività.

[Via]


One comment

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>