Nuova versione di Ricerca Google per iPad

Lunedì 22 novembre Google ha annunciato una nuova versione dell’app per iPad Ricerca Google, nella quale sono state aggiunte, tra le altre cose, la ricerca istantanea e i riquadri di anteprima per i risultati.

“Sia che si stia facendo una ricerca comparata, sia che si vogliano cercare belle immagini, abbiamo aggiunte alcune nuove funzionalità per rendere l’applicazione più interattiva, intuitiva e per aiutarvi a trovare immediatamente ciò che volete” ha scritto Google in un post sul blog ufficiale.

Ricerca istantanea e riquadri di anteprima sono due caratteristiche che abbiamo imparato a conoscere, poichè già da un po’ di tempo implementate nel motore di ricerca tradizionale: la prima permette di visualizzare alcuni primi risultati già durante la fase di digitazione, la seconda offre offre uno scorcio della pagina a cui indirizza il link su cui si passa il cursore.

Google inoltre ha aggiunto uno strumento rappresentato da una lente di ingrandimento per aiutarvi a trovare con precisione ciò che state cercando all’interno della pagina web. Quando selezionate il tool, infatti, potete cercare una specifica sezione della pagina. E’ inoltre incluso il pulsante +1 di Google Plus per raccomandare un indirizzo web.

Nel menù delle applicazioni, infine, potete trovare il collegamento diretto a diversi popolari servizi del motore di ricerca, da Gmail al social network Google Plus, passando per Google Translate e Google Maps, tutti accessibili cliccando sull’icona corrispondente. L’applicazione può essere scaricata dall’App Store in maniera del tutto gratuita, compatibile sia per iPhone e iPad.

Google (AppStore Link)
Google
Utility, Consultazione
Voto in App Store: 4.1332 / 5 (7838 voti totali)
gratisScarica da App Store

[via]


Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>